Comparatori di prezzi: perché sono importanti per ottenere traffico nel tuo e-commerce

Se stai cercando di far crescere il tuo business online, devi poter sfruttare appieno tutti gli strumenti a cui puoi avere accesso.

Sta tutto nella tua capacità di estendere il tuo mercato e mettere i tuoi prodotti di fronte a clienti interessati.

Le campagne di marketing sono senz’altro d’aiuto, ma hai mai considerato di utilizzare un motore di confronto dei prezzi?

I motori di confronto dei prezzi sono conosciuti con molti nomi diversi. A volte vengono definiti strumenti di analisi dei prezzi, oppure siti web di comparazione dei prezzi, oppure ancora “motori” di shopping comparativo.

Indipendentemente dal nome, sono un metodo perfetto per far crescere il tuo marchio e raggiungere nuovi clienti.

Se stai cercando maggiori informazioni sui motori di confronto dei prezzi, sui loro vantaggi e su quali siano i migliori, le troverai continuando a leggere qui.

Cos’è un sito di comparazione dei prezzi?

Un motore di confronto dei prezzi è un tipo di sito Web (o app) che raccoglie e visualizza prodotti provenienti da vari negozi online.

Funziona sostanzialmente come un motore di ricerca verticale. I consumatori cercano un prodotto e il motore di confronto dei prezzi fornisce loro un elenco di prodotti con i relativi prezzi.

In questo modo, gli acquirenti possono confrontare i prezzi di articoli simili.

È importante notare che i siti Web di confronto dei prezzi non sono al tempo stesso anche venditori dei prodotti che pubblicizzano. Semplicemente, dirigono l’acquirente verso il sito in cui possono acquistarlo.

In altre parole, se i tuoi prodotti fanno parte di un motore di confronto dei prezzi e un acquirente ci clicca sopra, il sito riporterà il cliente al tuo canale di vendita.

I motori di confronto dei prezzi esistono più o meno da quando Internet è diventato mainstream.

Uno dei primi ad essere ampiamente utilizzato è stato dooyoo, creato nel 1999.

Poco dopo, altri siti di confronto prezzi sono presto comparsi.

Alcuni, come Ciao.it, sono stati oggi acquisiti da società più grandi come Kelkoo Group.

Altri, come NexTag, e TrovaPrezzi.it hanno cominciato bene ma alla fine sono caduti a causa della rigida competizione.

Altri ancora hanno avuto più successo nel lungo periodo. Ne parleremo un po’ più avanti nell’articolo.

Pertanto, quando si utilizza un motore di confronto dei prezzi, si ha a che fare con uno strumento che si è dimostrato efficace per decenni.

Perché i motori di confronto prezzi sono così importanti

Potresti chiederti se valga la pena utilizzare un motore di confronto dei prezzi per far crescere la tua attività.

La risposta è un chiaro “sì”.

È possibile sperimentare una serie di vantaggi utili dai siti Web di confronto dei prezzi.

Il primo è probabilmente il più ovvio: il tuo prodotto raggiungerebbe più clienti di quanti altrimenti riuscirebbe a raggiungere.

I motori di confronto dei prezzi aiutano gli acquirenti ad indirizzarsi verso il tuo canale di vendita.

Soprattutto, il consumatore tipo che si ritrova a confrontare i negozi online, in genere non lo fa per il semplice gusto di navigare, ma perché ha intenzione di acquistare qualcosa.

Pertanto, se visualizzano il tuo prodotto e apprezzano il suo prezzo, è molto probabile che i clienti effettuino un acquisto.

Lo shopping comparativo è semplicemente quello che fanno i consumatori online di questi tempi.

Uno studio recente ha scoperto che oltre l’80% degli acquirenti effettua ricerche online prima di acquistare.

Un altro studio di Market Track ha scoperto che l’80% degli acquirenti confronta i prezzi online prima di mettere piede in un negozio fisico.

Quindi, è meglio assicurarsi di essere inseriti all’interno di siti di confronto prezzi, se si vuole aumentare le vendite o semplicemente pubblicizzare i propri prodotti.

Un altro vantaggio derivante dall’utilizzo dei motori di confronto prezzi sta nel fatto che, utilizzandoli, è semplice anche avere sotto controllo la concorrenza.

Una volta parte di un sito di confronto, puoi vedere chi altro appare quando cerchi i prodotti che metti in vendita.

Questo può quindi darti ulteriori informazioni sui tuoi concorrenti. Prendi nota dell’offerta dei loro prodotti e del prezzo a cui vendono.

Le informazioni aggiuntive possono aiutare le tue strategie e assicurarti di essere sempre un passo avanti rispetto ai tuoi rivali.

I migliori siti di comparazione dei prezzi

Dovrebbe essere chiaro ora quanto siano importanti i motori di confronto dei prezzi.

Essere inseriti in uno o più di questi è un ottimo modo per avere più occhi sui tuoi prodotti.

La domanda allora diventa: qual è il migliore?

Con così tanti siti tra cui scegliere, abbiamo ristretto il campo proponendone alcuni a cui forse vorrai dare un’occhiata.

Ecco i migliori siti web di confronto prezzi e ciò che hanno da offrire.

Idealo

Idealo è uno di quei siti di confronto dei prezzi “user-friendly”, che non solo aiuta le persone a confrontare i prezzi, ma offre anche offerte speciali sugli articoli.

Il sito è facile da navigare e contiene articoli sia provenienti dai migliori rivenditori e sia da negozi online più piccoli.

La funzione di ricerca aiuta i potenziali clienti a restringere le loro scelte fornendo anche avvisi sui prezzi.

Idealo è in circolazione da un po’ di tempo, quindi ha costruito una solida reputazione tra gli acquirenti di confronto.

Petyoo

Mentre molti siti di confronto prezzi sono multi-categoria, Petyoo si è specializzato in soli prodotti per animali!

Oltre a farti trovare il prezzo migliore, su Petyoo.it troverai diverse guide molto utili per scegliere il miglior prodotto per il tuo amico a quattro zampe!

Google Shopping

Questo è probabilmente un sito che hanno visitato anche persone che normalmente non fanno acquisti comparativi.

Google Shopping ottiene molta attenzione già solo perché porta il nome di Google.

I clienti possono ordinare facilmente i prodotti che stanno cercando, con filtri basati su diverse categorie, dai prezzi ai punteggi delle recensioni.

Mettere i tuoi prodotti su Google Shopping significa anche renderli visualizzabili nei normali risultati di ricerca di Google.

I tuoi prodotti vengono anche integrati in Google Adwords.

CamelCamelCamel

Sì, questo sito ha un nome strano, ma non ignorarlo per questo.

Devi sapere che CamelCamelCamel è il sito di confronto prezzi collegato ad Amazon.

Confrontando i prodotti, gli acquirenti vedranno il prezzo del prodotto, il prezzo medio per il factoring di altri venditori ed il normale prezzo di listino.

Ciò significa che se offri prodotti con uno sconto, le persone saranno in grado di vederlo chiaramente.

CamelCamelCamel offre inoltre agli acquirenti la possibilità di monitorare i prezzi, in modo che questi possano decidere di acquistare nel momento in cui il prezzo di un articolo viene abbassato e diventa più “vantaggioso”.